DAVIDE OLDANI - D’O

A Milano di chef stellati ce ne sono diversi, ma uno su tutti, per me vale la pena, incontrare, conoscere e, soprattutto, assaggiare la sua straordinaria cucina.

Lui si chiama Davide Oldani, forse il grande pubblico lo conosce per lo spot Barilla mentre cucina un piatto di spaghetti con il campione di tennis mondiale Roger Federer.

Allievo dell’ineguagliabile numero uno Gualtiero Marchesi è conosciuto come “chef pop” e fondando il suo ristorante il “D’O” ha da sempre come unica mission quella di avvicinare il maggior numero di persone alla “buona tavola” e devo dire che con me ci è riuscito alla grande! 

Posto meraviglioso, un po’ fuori Milano, 40 minuti di macchina circa e si arriva a Cornaredo, ma credetemi ne vale assolutamente la pena!

Una cucina fatta di prodotti poveri ma elaborati con delicatezza e grande maestria, rara bellezza si apprezza nella presentazione e nella preparazione dei piatti e un rapporto qualità prezzo impareggiabile.

Ragazzi giovani, informali e dinamici lavorano sodo per far coccolare il cliente senza tralasciare alcun minimo dettaglio.

Umiltà e semplicità, qui la ricerca della perfezione si vede dalle piccole cose.

Io ho preferito fare un menu degustazione denominato “armonia”: 9 portate, ognuna di queste mi ha lasciato a bocca aperta, i sapori erano molto particolari e straordinariamente legati tra di loro.

Davide Oldani ha anche inserito nel suo ristorante lo “Chef’s Table”, un servizio molto ambito: consente di consumare il pasto “accompagnati” dalle spiegazioni dello chef.

Post raccomandati

Non c'è ancora nessun commento, aggiungi la tua qui sotto!


Aggiungi un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *